Il Fondo Bitcoin di 3iQ cerca di vendere fino a 1 milione di unità sulla borsa canadese

0 Comments

Il gestore degli investimenti con sede a Toronto 3iQ Corp. sta cercando di raccogliere fondi aggiuntivi attraverso un’offerta di tesoreria per il suo Bitcoin Fund (QBTC.U) quotato in borsa, negoziato alla Borsa di Toronto.

Una dichiarazione rilasciata oggi in dettaglio la ripartizione degli investimenti afferma che il fondo gestito da 3iq sta vendendo fino a 1.050.000 unità di Classe A per raccogliere circa C $ 25.200.000, o circa $ 19,3 milioni

Le Quote di Classe A saranno offerte a un prezzo di C $ 24,00 per quota, un prezzo favorevole rispetto alla chiusura di ieri sul TSX a C $ 30,38. Il fondo bitcoin di 3iQ ha inizialmente offerto quote di Classe A e F a $ 10 ciascuna. Per indurre sempre più acquirenti, non c’era limite agli acquisti minimi.

„Il prezzo di offerta delle quote di classe A è stato determinato in modo da non diluire il valore patrimoniale netto calcolato più di recente per quota di classe A il 5 novembre 2020, più la commissione dell’agente per quota e le spese dell’offerta“, la società spiega.

Nonostante sia negoziato sulla borsa canadese e gestito dal gestore di fondi di investimento canadese 3iq Corp, il valore dell’investimento è denominato in dollari USA.

3iQ gestisce già due fondi di investimento privati ​​- 3iQ Bitcoin Trust e 3iQ Global Cryptoasset Fund – che sono iniziati come collocamento privato disponibile solo per investitori istituzionali e accreditati in Canada. All’inizio di quest’anno, 3iQ ha annunciato la fusione di 3iQ Bitcoin Trust in The Bitcoin Fund e sta distribuendo quote di classe B del fondo come qualificate ai sensi del prospetto.

I prodotti negoziati in borsa offrono agli azionisti un’esposizione diretta al valore di bitcoin. Il fondo di investimento non rimborsabile mira inoltre a conseguire l’apprezzamento del capitale attraverso una strategia di partecipazione a lungo termine.

A seguito di un appello, 3iQ ha già ottenuto l’approvazione della Ontario Securities Commission per offrire il suo fondo Bitcoin agli investitori canadesi

A settembre, ha anche quotato il suo Bitcoin Fund alla Borsa di Gibilterra, una mossa volta ad ampliare la sua base di investitori al di fuori del suo ambito di quotazione originale in Canada.

Per fornire supporto al fondo, 3iQ ha affermato di aver affrontato le questioni relative a prezzi, custodia, audit e interesse pubblico in un fondo di investimento regolamentato. Agisce come gestore degli investimenti e del portafoglio del fondo, mentre l‘ exchange di criptovalute Gemini Trust con sede a New York svolgerà le funzioni di custode dei bitcoin detenuti nel fondo.

3iQ ha anche collaborato con il gestore patrimoniale VanEck per sviluppare un benchmark Bitcoin in collaborazione con MV Index Solutions di VanEck, un fornitore di indici regolamentato nello sviluppo di indici e serie di dati di criptovaluta.